Ravenna.press

Tutte le notizie su Ravenna e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Ravenna, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Sesso con la figlia 13enne della compagna, 7 anni di condanna per il patrigno

Lui le prometteva regali e faceva pressioni psicologiche per farla cedere quando si rifiutava. Rapporti anche mentre la madre dormiva. Poi un giorno la ragazzina confessò alla donna di essere l’amante dell’uomo


Teen SadLa madre si lamentava delle difficoltà crescenti nel rapporto con il compagno e temeva che lui avesse un’amante, la figlia adolescente trovò il coraggio per confessarle che era costretta ad essere quell’amante dell’uomo che aveva vent’anni di più. È emerso tutto così, una sera di qualche anno fa. Uno scenario drammatico maturato in una famiglia nella Bassa Romagna e arrivato all’epilogo giudiziario ieri, 11 ottobre: sette anni di condanna (il pm ne chiedeva otto) per il patrigno per violenza sessuale aggravata. La ricostruzione della vicenda è riportata sulle pagine dell’edizione odierna di Corriere Romagna e Resto del Carlino.


La prima volta fu sul divano di casa quando lei non aveva ancora 14 anni e lui usò il pretesto di una sorta di iniziazione in vista dei rapporti che avrebbe potuto avere a breve con il fidanzatino 16enne. Poi la cosa è continuata con le promesse di regali come una consolle per videogiochi in cambio di sesso, anche più volte alla settimana, anche mentre la mamma dormiva nell’altra stanza. Il tutto reso ancora più torbido dei messaggi in chat che l’uomo inviava alla ragazzina. Quando lei provava a sottrarsi, lui si arrabbiava e le faceva pressioni psicologiche per farla sentire in colpa fino a quando lei cedeva.


Il racconto dell’adolescente, nonostante il tentativo della difesa di farlo passare come frutto di fantasie, è stato ritenuto attendibile sia dal consulente tecnico e sia in sede di incidente probatorio. Proprio per le accuse mosse dal patrigno all’indirizzo della giovane, il pubblico ministero ha chiesto la trasmissione degli atti del procedimento per procedere nei confronti dell’uomo anche per calunnia. Il tribunale ha anche fissato una provvisionale di 15mila euro per le parti civili, madre e figlia.


L'articolo Sesso con la figlia 13enne della compagna, 7 anni di condanna per il patrigno proviene da Ravenna&Dintorni.


Ravenna.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza