Andrea Petralia ricorda il fotografo ravennate Alfredo Lando: “Grazie alla sua sensibilità riusciva a commuovere”

1 settimana fa 14
DBR - Data Breach Registry Web tool
Alfredo Lando

E’ scomparso pochi giorni fa a Ravenna Alfredo Lando, fotografo stimato in ambito internazionale, celebre anche per alcune amicizie e collaborazioni famose – Tiziano Terzani, Zucchero – e personaggio decisamente sui generis, schivo e riservato, rimasto fino all’ultimo fedele a uno stile di vita libero, accompagnato dai suoi fedeli animali.

Andrea P. Petralia, organizzatore di mostre d’arte, ravennate d’adozione da ormai molti anni, è stato probabilmente uno dei suoi ultimi “committenti”: Lando aveva esposto alcuni anni fa allo spazio “Arte e Vacanze” interno all’hotel delle Terme di Punta Marina, un luogo che per diversi anni – fino alla scorsa primavera – è stato gestito proprio da Petralia, che vi ha portato artisti da tutta Italia, e spesso di fama internazionale.

Fra questi, appunto, Alfredo Lando. Che Petralia ricorda come “un amicone con tutti, ma con un carattere da lupo solitario: scoprirlo nella sua tana era un gusto fine che riservava all’osservatore attento un’emozione non da poco. Grazie alla sua immensa sensibilità interiore ri...

Leggi tutto questo Articolo

Andrea Petralia ricorda il fotografo ravennate Alfredo Lando: “Grazie alla sua sensibilità riusciva a commuovere”